Un breve viaggio lungo le orme dei grandi pittori che hanno immortalato le meraviglie naturali ed architettoniche della Riviera.

Monet e Dolceacqua

Monet e Dolceacqua

Dallo splendido Museo di Villa Regina Margherita a Bordighera, residenza in Riviera della Regina d’Italia, luogo da lei molto amato e dove terminò i suoi giorni nel 1926.

La Villa Museo ospita oggi le opere dei grandi maestri liguri del Seicento e Settecento, ed un’esposizione permanente delle opere scelte della collezione Terruzzi. Nella cittadina delle palme si potrà altresì compiere un viaggio a ritroso attraverso i dipinti di Monet percorrendo la lussuosa via Romana, il centro storico e la Villa Pompeo Mariani – l’artista vissuto a cavallo fra il XIX ed il XX secolo, è considerato uno dei più grandi pittori di marine.

Per poi proseguire per Dolceacqua, borgo che si può fregiare del vessillo arancione che lo eleva fra i più bei borghi italiani,  dove il grande maestro dell’Impressionismo, immortalò il ponte medievale, che definì come gioiello di leggerezza e le rovine del castello. Monet rimase incantato da questo angolo di Ponente ligure e ne riprodusse la cristallina luminosità in molte sue tele.