La città di Imperia è la patria dell’olio d’oliva, le colline alle spalle della città sono la miniera naturale dalla quale nasce questo nettare alla base della dieta mediterranea.

Imperia - Olive Museum

Imperia – Olive Museum

Il museo dell’olivo celebra una coltivazione che caratterizza le pendici delle Alpi marittime più vicine al Mediterraneo da millenni ed impreziosisce la città di Imperia, che ha una antica tradizione mercantile, celebrata da un elegante centro storico di impronta sabauda e da una grande zona portuale, oggi prevalentemente declinata al turismo nautico.

L’olio d’oliva e tutti i prodotti da esso derivati muovono un’economia importante per la città di Imperia e per tutto il Ponente ligure in generale, particolarmente viva è l’attività olivicola anche nelle valli dell’imperiese come la valle Impero, la valle Arroscia, la val Prino…. In molti centri dell’entroterra sono attivi frantoi e laboratori che trasformano le olive e l’olio in prodotti di rara genuinità e fortemente legati al territorio.
La visita può essere estesa nelle valli imperiesi con alcune ditte di produzione olearia di nicchia e con la visita ad un saponifico artigianale, che storicamente chiudeva la filiera dell’olivo, usando le scorie della lavorazione dell’olio d’oliva per la produzione dei saponi.

ATTIVITA’. La visita del museo dell’Olivo può essere abbinata ad una visita dello stabilimento della Fratelli Carli e ad un corso di degustazione dell’olio d’oliva, che vi guiderà alla scoperta delle fragranze del prodotto simbolo della dieta mediterranea.